attivita-outdoor-attrezzatura

Consigli e raccomandazioni per le uscite

Curiosa Natura Attività, Trekking Leave a Comment

Le nostre uscite di trekking e bio-osservazione sono di tre tipologie: urbane, semi-urbane e naturalistiche, sia per le semplici camminate sia per i foto-trekking.

Per escursioni o trekking urbani e semi-urbani

consigliamo di indossare scarpe comode e avere sempre in borsa almeno uno spolverino, utile sia in caso di maltempo sia per accedere ai luoghi sacri o istituzionali.

Per escursioni o trekking naturalistici

consigliamo di avere con sé la seguente attrezzatura, data la variabilità e l’imprevedibilità del tempo in montagna:

  • Abbigliamento estivo: scarponcini o scarpe da trekking, spolverino, poncho, maglioncino leggero, maglietta e calzettoni di ricambio, cappellino, crema solare.
  • Abbigliamento invernale: scarponi, giacca a vento, felpa, berretto, guanti, poncho, maglietta e calzettoni di ricambio.
  • Attrezzatura: borraccia/thermos con acqua o tè, bastoncini telescopici solo se si è già abituati a usarli, binocolo e/o fotocamera (opzionali).
  • Vivericonsigliamo di avere sempre viveri di emergenza e biscotti da sgranocchiare durante il percorso. Per le uscite invernali non dimenticare il thermos con le bevande calde.

F.A.Q.:

  • Quale zaino scegliere? Per contenere tutto il necessario basta uno zaino da 20/25 litri (non più piccolo); preferisci quelli col telaio rigido per distribuire meglio il peso sulla schiena e mantenerla asciutta.
  • Posso venire con le mie scarpe da ginnastica? Nelle uscite segnalate come facili, certamente, a patto che non abbiano la suola liscia (quindi no sneakers o Converse); probabilmente faticherai un po’ più che con gli scarponcini (o pedule) ma facendo attenzione andranno bene lo stesso.
  • Pantaloni lunghi o corti? Se non hai la possibilità di staccare il pezzo sotto per trasformarli in pantaloncini, ti consigliamo senz’altro di indossare quelli lunghi, per evitare punture d’insetti e ortiche lungo il cammino; in estate basta una tessuto leggero.
  • Calzetti o calzettoni? Con gli scarponi preferite calze più spesse: vanno già bene quelle di spugna ma quelle specifiche per il trekking sono migliori; inoltre, quelle lunghe possono essere tenute abbassate, per alzarle solo in caso di necessità; ovviamente, evitate quelle troppo pesanti d’estate.
  • Bastoncini telescopici? In genere, nelle nostre escursioni non servono (e quando servono lo specifichiamo). Tuttavia possono essere utili in alcuni tratti particolarmente difficoltosi oltre che per altri scopi: scacciare animali molesti, spostare le ortiche, preparare un rifugio di emergenza per la pioggia. Quindi, se li hai, portali e fissali allo zaino: non si sa mai! 😉
  • Servono le ciaspole per la neve? In alcune uscite lo segnaleremo (e in genere è più conveniente noleggiarle direttamente sul posto) ma molto più spesso bastano gli scarponi e un paio di ghette!
  • Posso avere alcune dritte per gli acquisti? Durante le uscite, i nostri trekker esperti sapranno rispondere a tutti i tuoi quesiti e darti le informazioni necessarie.

ICE: i tuoi numeri In Caso di Emergenza >>> IMPORTANTE

Se ancora non lo hai fatto, compila la sezione ICE (“emergenza” o “cartella clinica”) del tuo telefono cellulare con i numeri personali da contattare in caso di emergenza e gli altri dati sanitari che ti riguardano: gruppo sanguigno, allergie, ecc…

In caso di necessità, questi dati resteranno a disposizione dei soccorritori, nonostante il blocco del cellulare, perché non sono inseriti nella rubrica ma nell’apposita sezione “emergenze”, appunto. Pensaci: è un piccolo accorgimento che potrebbe salvarti la vita!

Responsabilità per danni o infortuni

CuriosaNatura declina ogni responsabilità per danni a cose e/o persone derivanti dalla partecipazione alle attività proposte.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.