Da Spiazzi al Rifugio Chierego

Curiosa Natura Attività, Montagna, Trekking Leave a Comment

20,5 km – 9h 43m – 1.367 m

Con i ragazzi del Campo estivo parrocchiale 2022 di Santa Maria Immacolata (scuole superiori) abbiamo puntato in grande scegliendo di raggiungere le creste del Monte Baldo.

Partendo dalla Casa alpina di Spiazzi, abbiamo guadagnato la prima tappa, Malga Ime, per verificare se saremmo riusciti a fare di più.

La stupenda giornata sembrava incoraggiarci a proseguire verso la tappa successiva, Malga Valfredda Crocetta, che abbiamo raggiunto in poco tempo, inizialmente scortati da una mandria di vacche al pascolo.

Da lì, dopo una rapida consultazione, abbiamo imboccato il sentiero Lino Ottaviani per arrivare alla tappa successiva al riparo degli alberi.

La sosta successiva, prolungata e tutta meritata, è stata sui prativi sommitali all’imbocco delle Bocchette di Naole da dove oramai pareva toccare con mano il rifugio Chierego, che abbiamo poi raggiunto con uno sforzo finale.

La gioia di aver conquistato tutti insieme il traguardo che ci eravamo proposti è stata davvero grande e abbiamo potuto godere di un panorama stupendo da ambo i versanti: Costabella e il Lago di Garda da un lato e la Valfredda e la Val di Ferrara dall’altro.

Il ritorno, sullo stesso percorso dell’andata, è stato all’insegna dell’allegria e dei giochi in itinere.

Abbiamo potuto constatare sulla nostra pelle come sia possibile perseguire qualsiasi obiettivo, affrontandolo nella giusta maniera e soprattutto abbiamo verificato la forza del gruppo: la fatica condivisa pesa di meno!

Un grande grazie e un abbraccio a tutti i ragazzi e agli animatori che hanno partecipato e che hanno reso simpatica questa esperienza di gruppo.

Dopo la squisita e sostanziosa cena, preparata dallo staff del campo, abbiamo assistito alla testimonianza del grande Paolo Pachera, un nome nel panorama della musica religiosa, che ci ha proposto una vera e propria live-session dei pezzi da lui composti.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.